Commissionatore elettrico con sollevamento forche

 

Il commissionatore elettrico N20L è il primo carrello concepito per ottimizzare tutte le fasi della preparazione ordini. La nuova struttura permette, in particolare, la realizzazione di un posto di lavoro in grado di accogliere ogni genere di accessorio: porta-documenti, supporto per rotolo film plastico etc. Il posto di guida, ampiamente dimensionato, è dotato di un nuovo manubrio direzionale e di una guida elettrica attiva con ritorno automatico in posizione con entrambe le mani.

Caratteristiche principali

Posto di guida avanzato e con pedana bassa (104mm), completamente ammortizzata

Nuovo manubrio direzionale

Guida elettrica attiva con allineamento rettilineo automatico

Posto di lavoro con piantina di supporto per accessori

Impianto elettronico programmabile a microprocessori

Frenata automatica al rilascio delle farfalle di comando

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Motore

Motore di trazione autoventilato da 2.0 kW. Il gruppo moto-riduttore, posizionato su un lato, ruota di 180°. La traslazione viene pilotata dal nuovo controllo elettronico LDC. Questo componente, sviluppato espressamente dalla Linde, è composto da un microprocessore programmabile e da transistors MOSFET funzionanti ad alta frequenza. Completamente regolabile, offre al modello N20 prestazioni eccezionali ed un semplice adattamento di tutte le caratteristiche di guida.

Telaio

In lamiera piegata con ridotto numero di particolari e saldature, presenta un’elevata rigidità ed un’eccellente affidabilità. Uno sportello facilita un’accessibilità diretta ai componenti per la manutenzione.

Freni

Triplo sistema frenante:

· In controcorrente

· Frenatura automatica

· Elettromagnetico sul motore trazione, comandato dal sensore presenza operatore proporzionale al carico trasportato

Sicurezza

· Triplo sistema frenante

· Paraurti anteriore in gomma

· Blocchi di ammortizzazione in caso di forti urti

· Sensore presenza operatore

· Pulsante d’arresto d’emergenza

· Avvisatore acustico

Equipaggiamenti di serie

Tutti i sistemi di sicurezza

Frenatura automatica

Ruota motrice in gomma

Stabilizzatori in poliuretano

Rulli di carico singoli in poliuretano con parafilo

Forche: larghezza 560mm - lunghezza 1150mm (L & LI)

Forche: larghezza 575mm - lunghezza 2400mm (LX)

Contaore, indicatore scarica batteria con disinnesto del sollevamento

Protezione – 10° C

Cavi e presa batteria

Batteria su rulli per sostituzione laterale

Batterie e raddrizzatori

Batteria da 24 V con capacità da 360 Ah a 600 Ah. Accesso diretto alla batteria per facile manutenzione quotidiana. Ampia scelta di raddrizzatori standard ed a carica rapida.

Equipaggiamenti speciali

Scelta di differenti montanti: da 750mm a 2424mm (N20L & LI) - Altre dimensioni delle forche - Griglia reggi-carico - Ruota motrice in poliuretano, antiscivolo o antitraccia - Rulli di carico tandem in poliuretano con parafilo - Ingrassaggio dell’impianto di sollevamento - Esecuzione per celle frigorifere –30° - Supporto mobile per 1 batteria - Supporto fisso per 2 batterie.

 

Altri equipaggiamenti speciali a richiesta.

Posto di guida

La posizione avanzata permette una perfetta visibilità durante la marcia. La pedana ammortizzata molto bassa - 104 mm - come pure la sua configurazione offre un facile accesso, una produttività aumentata e, quindi, una riduzione dell’affaticamento per l’operatore. Un cestino è posizionato sotto la console.

Manubrio di guida

La sua nuova concezione permette di riunire tutti i vantaggi legati al timone o al volante (grande accessibilità a tutti i comandi per una guida anche con una sola mano), di rilevare immediatamente la posizione della ruota sterzante, di curvare senza sbilanciare l’operatore.

Posto di lavoro

La posizione centrale della batteria permette di disporre di un ampio spazio di lavoro per accogliere ogni genere di accessorio: dal porta-liste di prelievo, portapenne oppure supporto per rotoli di film plastico, al terminale o lettore codice a barre. Il posto di lavoro, vicino alle forche, permette all’operatore di dedicarsi direttamente alla preparazione ed al trattamento dei colli.