Trattore industriale mod. P60Z

 

Comfort di marcia

Comfort di marcia e stabilità rivestono un’importanza primaria per il successo di un trattore industriale. Determinante a tale proposito è una perfetta sospensione delle ruote. Il trattore industriale Linde P60Z è dotato di sospensioni mobili, non solo per la ruota anteriore sterzante, bensì anche per la trazione rigida delle ruote posteriori. Ammortizzatori speciali di gomma, elaborati tramite computer, provvedono per una comoda e stabile sospensione. Indifferentemente su pendenze oppure in curva, il trattore non viene sbilanciato; comfort di marcia assicurato in qualsiasi circostanza, anche in abbinamento con i comuni tipi di rimorchi, per i quali è disponibile il relativo gancio di traino.

 

Sforzo di traino graduale

Regolazione graduale dello sforzo di traino oppure accelerazione sensibile: un’elettronica digitalizzata soddisfa i più moderni standards tecnici. Il cartellista comanda, il carrello esegue - senza problemi ed in modo sicuro, sempre. Su percorsi in discesa, non appena l’operatore rilascia il pedale di marcia, interviene automaticamente il freno motore con recupero energetico. Questo provvede anche in maniera automatica che la velocità di traslazione sulle pendenze venga mantenuta controllata e non consente involontari superamenti di velocità.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Per una frenata sicura delle tre ruote fino all’arresto vi sono freni a tamburo idraulici. Un ulteriore vantaggio dell’elettronica digitalizzata del comando di marcia risulta dal microprocessore, per mezzo del quale la potenza del trattore può essere adattata alle singole esigenze d’impiego - anche questo è una dimostrazione delle possibilità d’impiego, per cui il nuovo trattore è sempre all’altezza dei suoi molteplici compiti.