Spazzatrice industriale mod. 1300 Star

 

 

 

Prestazioni da Oscar

L’estrema affidabilità e la robustezza costruttiva che la caratterizzano rendono la 1300 Star particolarmente adatta alle applicazioni industriali più estreme. L’eccellente solidità d’insieme è garantita dal telaio interamente in acciaio elettrosaldato ad alta resistenza e dalla trasmissione idraulica diretta che elimina possibili punti di rottura quali giunti e catene.

Comfort e funzionalità

La 1300 Star è progettata per assicurare i più alti livelli di comfort, funzionalità e facilità di controllo. Ogni particolare è realizzato nel rispetto dei più avanzati criteri di ergonomia per consentire la migliore operatività anche durante i turni di lavoro più duri. Il ridottissimo diametro di sterzata esterno, di circa 2,3 m secondo norme CUNA, permette inversioni di marcia in spazi particolarmente angusti conferendo al mezzo grande maneggevolezza e flessibilità d’impiego. La vasta gamma di motorizzazioni, due diesel e due benzina (con possibilità di impianto GPL) oltre a quella elettrica, consente la scelta della macchina più idonea a ciascun ambiente di lavoro.

Minima manutenzione

La totale assenza di cinghie riduce al minimo la manutenzione, già molto semplificata da un vano motore comodamente accessibile. La sostituzione della spazzola centrale si effettua senza utilizzo di attrezzi.

Sistema filtrante brevettato

Il sistema filtrante DULEVO, concepito per trattenere le polveri più fini, assicura la perfetta funzionalità della spazzatrice anche in ambienti con elevate concentrazioni di polveri. Grazie al “supporto filtrante” brevettato, la superficie filtrante aumenta significativamente a parità di ingombro.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

1. Sistema di raccolta diretto. Il più efficace

Il sistema DULEVO, che combina mirabilmente i benefici della raccolta meccanica con l’azione di una potente aspirazione per il totale controllo delle polveri, permette di raccogliere ogni tipo di detrito. Il posizionamento anteriore del contenitore rifiuti assicura ottimi risultati di spazzamento anche con la spazzola quasi totalmente usurata. La regolazione dal posto di guida della pressione della spazzola centrale ottimizza l’effetto spazzante e aumenta la durata media della spazzola. 

2. Le spazzole protagoniste della raccolta

Le spazzole laterali a rotazione idraulica sono protetta da un paraurti in acciaio ad alta resistenza. La spazzola centrale, flottante, mantiene una ottimale aderenza e pressione al suolo in ogni condizione, anche su pavimentazioni sconnesse. Le spazzole DULEVO, disponibili con setole in diversi materiali per un’ampia gamma di applicazioni, sono particolarmente robuste e di lunga durata.

3. Sollevamento automatico delle spazzole brevettato

Quando l’operatore spegne la macchina un sistema brevettato solleva automaticamente tutte le spazzole da terra. Eliminando quindi il tipico e costoso inconveniente della deformazione delle setole, causato spesso dalla dimenticanza dell’operatore di sollevare le spazzole a fine lavoro.

4. Ventola aspirante ad alta capacità e prevalenza

Posizionata all’interno del vano motore la potente ventola di aspirazione ècomandata idraulicamente (elettricamente, vers. EH), ed è dotata di un dispositivo per interromperne l’azione quando si lavora su superfici bagnate.

5. Grande contenitore con elevatore idraulico

Il contenitore della capacità di 340 litri, è dotato di sistema di chiusura a flap che svolge anche una azione di compattamento dei detriti. Il sistema di sollevamento idraulico fino a 1350 mm di altezza consente di scaricare nella maggior parte dei cassonetti attualmente in uso.

6. Scuotifiltro elettrico

Il gruppo filtrante è dotato di un dispositivo di scuotimento comandato elettricamente per assicurare il completo distacco delle polveri, he ricadono e vengono raccolte nel contenitore rifiuti.

 

 

 

DATI TECNICI E LE PRESTAZIONI

 

 

 

PISTA DI PULIZIA:

 

 

     SOLO SPAZZOLA CENTRALE

mm

900

     CON SPAZZOLA LATERALE DESTRA

mm

1250

     CON SPAZZOLA LATERALI DESTRA E SINISTRA

mm

1500

DIAMETRO SPAZZOLA LATERALI

mm

500

DIAMETRO SPAZZOLA CENTRALE

mm

280

VOLUME CONTENITORE RIFIUTI

lt.

340

ALTEZZA DI SCARICO MASSIMA

mm

1350

SUPERFICIE FILTRANTE

6

VELOCITA’ MASSIMA

km/h

7

MASSA (macchina base con operatore 70 Kg.)

kg.

640÷700

(920 vers. EH)

 

 

 

FRENATURA DI SERVIZIO

 

MECCANICA

FRENATURA DI STAZIONAMENTO E DI SOCCORSO

 

MECCANICA

RUOTE ANTERIORI

 

PNEUMATICO 4.006-6

RUOTA POSTERIORE

 

PNEUMATICO 4.006-6

(superelastica vers. EH)

 

LE MOTORIZZAZIONI

 

 

 

 

 

 

VERSIONE SPAZZATRICE

MOTORE E MODELLO

NUMERO

CILINDRI

ALIMENTAZIONE

POTENZA

MASSIMA

POTENZA TARATA

IN LAVORO

1300 STAR EH

C.C. a campo avvolto

 

Batteria 36V

 

2,5 kW (3,4 CV)

a 2150 g/min

 

1300 STAR SK

 

Kohler

TH 18

2

Benzina / GPL

 

13,4 kW (18,3 CV)

a 3600 g/min

 

10,7 kW (14,5 CV)

a 2550 g/min

1300 STAR DL

 

Lombardini

LDW 502

2

Diesel

9,8 kW (13,4 CV)

a 3600 g/min

7,8 kW (10,6 CV)

a 2550 g/min

1300 STAR DY

 

Yanmar

L 100 AE

1

Diesel

7,5 kW (10 CV)

a 3600 g/min

5,8 kW (8 CV)

a 2650 g/min